Novità dai Municipi del Comune di Roma

Descrizione immagine

Roma, 9 gennaio – Cambiamento epocale per i servizi anagrafici capitolini: d'ora in avanti gli sportelli di tutti i Municipi (sedi centrali e, in alcuni casi, anche quelle decentrate) sono aperti ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18.30. “Un grande passo in avanti”, commenta il sindaco Ignazio Marino. “Si potrà chiedere e avere un certificato o una carta d’identità senza dover prendere un giorno di ferie o di permesso”.

 

Per Marino l’orario prolungato degli anagrafici municipali avvicina Roma all’Europa, è un tassello in più “sulla strada del cambiamento e della modernizzazione della città”. La novità, sottolinea il Sindaco, è stata resa possibile dal lavoro corale condotto, anche nei giorni di festa, dal vicesindaco Luigi Nieri con i presidenti di Municipio e gli uffici di Roma Capitale. E' lo stesso Nieri a mettere a fuoco i vantaggi del nuovo orario: "Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, con orario continuato dalle 8 alle 18.30, si potranno rinnovare le carte di identità, ritirare i certificati, fare i cambi di residenza. Senza affanni e senza file chilometriche". 

 

Notevole, sottolinea Nieri, l'impegno per mettere a punto il servizio prolungato: "Anche in queste ore", spiega, "stiamo lavorando con i presidenti di Municipio per riorganizzare i servizi e garantire tutto il personale necessario a coprire i turni". Nieri ringrazia presidenti municipali e dipendenti capitolini, "che da oggi ci permettono di fornire questi nuovi servizi e di migliorare l’offerta ai cittadini di Roma".

Oltre all’anagrafico, alcuni Municipi offrono fino alle 18.30 altri servizi (matrimoni, cambi di residenza...). Un consiglio: vedere i dettagli per ogni singolo Municipio, partendo dalla mappa interattiva.